Come la privazione del sonno influisce sullerezione, Deprivazione del sonno: una possibile terapia per i disturbi dell'umore


come avvolgere un pene cosa causa unerezione di lunga durata

Disturbi del sonno e disfunzione erettile Articolo Disturbi del sonno e disfunzione erettile I disturbi del sonno sono una delle cause delle disfunzioni erettili. Cure-Naturali E' noto già da tempo uno stretto legame tra i disturbi del sonno e le disfunzioni erettili, specialmente tra gli uomini oltre i 50 anni.

I precedenti esempi possono essere annoverati fra stress ambientali e fisici, ma altrettanto dannosi sono gli apparentemente sottili stress psicologici. Ad esempio se si riduce la posizione di dominio di un primate sociale umani e scimmie antropomorfei suoi livelli di testosterone calano, lo stesso accade se affidiamo ad un uomo un compito di apprendimento complesso e stressante. La produzione di questi ormoni è funzionale al superamento dello stress, ma determina la diminuzione degli ormoni sessuali. Se gli uomini fossero stati costretti a capirne i meccanismi dettagliatamente, nessuno di noi, sarebbe qui ora.

La carenza di ore di sonno o una scarsa qualità del sonno, ad esempio un sonno interrotto da risvegli notturni, il russamento oppure le apnee notturne sono una delle cause dei problemi di erezione.

Qualità del sonno e problemi di erezione, le cause La medicina tradizionale cinese ne spiega in modo molto semplice la ragione.

erezione di vitamine estensione del pene per extender

Per spiegarlo in termini più fisiologici, occorre andare parecchie migliaia di anni indietro nel tempo. La natura ci ha dotato di meccanismi per favorire la procreazione nei momenti più adatti ed evitarla quando le condizioni non sono quelle ideali.

prezzo della pillola per lerezione erezione del ginecologo

Bassi livelli di energia indicano un momento meno adatto a procreare: ad esempio potevano significare erezione e sensazioni si stava vivendo un periodo di carestia, o di pericoli imminenti, o di migrazione per le popolazioni nomadi, tutte situazioni inadatte a dare risorse ad un nuovo nato. Ma chi soffre di apnee notturne quasi mai se ne rende conto.

Rientra tra quelle terapie denominate cronobiologiche. Di notevole importanza è il fatto che gli effetti collaterali di suddette terapie siano pressocchè marginali. Considerando i più recenti dati al riguardo, ci si aspetta che la depressione nel diventi uno dei più grossi oneri tra i disturbi psichici. In queste tipologie di pazienti i trattamenti cronobiologici, come la deprivazione di sonno, offrono un valido metodo sostitutivo o di supporto. Il livello di miglioramento indotto dalla cronobiologicoterapia dopo una sola notte di deprivazione di sonno, è paragonabile a quello osservato dopo sei settimane di terapia con antidepressivi.

Lo studio ha preso in esame un campione di uomini che si sono rivolti al medico per un problema di erezione: a questi uomini sono stati fatti degli esami per diagnosticare eventuali disturbi del sonno ed è emerso che, in proporzione, ne soffrivano molto di più rispetto agli uomini senza disfunzioni erettili. E la cosa ancora più interessante è che molti di loro non ne erano consapevoli. Cosa significa tutto questo?

Mancanza sonno:pericolo

Epub Aug 8. Sleep disorders in patients with erectile dysfunction.