Pene ferito cosa fare, Metti alla prova la tua conoscenza


Sei qui: Home Page Chirurgia Lacerazione del frenulo o filetto del pene Lacerazione del frenulo o filetto del pene Il frenulo del pene è una piccola piega mucosa di forma triangolare che congiunge da una parte la superficie ventrale del glande alla superficie interna del prepuzio.

pene ferito cosa fare

Ha una lunghezza variabile da soggetto a soggetto. Solitamente nasce a mm dietro il meato uretrale esterno. In tali condizioni permette al prepuzio di ribattersi facilmente dietro al glande, scoprendolo integralmente.

In altri casi, invece, lo si vede estendersi fino in vicinanza o in corrispondenza del meato uretrale. Talvolta, il frenulo è poco visibile o perfino completamente mancare.

pene ferito cosa fare

Qualunque sia la sua lunghezza il frenulo interrompe sempre il solco balano — prepuziale. Sulle facce laterali del frenulo si vedono 2 piccole fossette dette fossette laterali del frenulo.

pene ferito cosa fare

Hanno una forma arrotondata e sono orlate da una specie di festone circolare. Il loro rivestimento interno è identico a quello del glande e alla faccia interna del prepuzio.

Trattamento per abrasione sul prepuzio Condivisioni 0 Gentili medici, ho 29 anni e vi scrivo in quanto quattro giorni fa ho avuto un rapporto orale passivo abbastanza aggressivo, e solo una volta finito mi sono accorto di avere una grossa abrasione sulla parte sinistra del prepuzio, poco sotto il glande. È circa un centimetro e mezzo, la pelle è stata proprio grattata via. Il primo pene ferito cosa fare non ho fatto nulla se non tenere ben pulito, poi la sera ho applicato gentalyn beta e l'ho messa i due giorni successivi un paio di volte al giorno, togliendola per qualche ora a fasi alterne.

Tuttavia, la rottura pene ferito cosa fare parziale lacerazione non è la regolare. La rotture del filetto è più probabile quando ci troviamo di fronte ad un frenulo sottile o ad una brevità tale da determinare la sensazione di trazione sul glande solo in erezione.

pene ferito cosa fare

Molte volte, aspettando un tempo variabile da caso a caso, questa manovra è sufficiente ad arrestare il sanguinamento. Se la rottura del frenulo pene ferito cosa fare causa sanguinamenti importanti non è necessario rivolgersi al pronto soccorso.

pene ferito cosa fare

In questi casi basta disinfettare la zona quotidianamente per una settimana, ed attendere con calma e pazienza la guarigione spontanea, che di solito avviene in una decina di giorni. Si consiglia di non avere rapporti prima di almeno 20 giorni dalla lacerazione. In caso di lacerazione completa, dopo guarigione il problema è risolto.

pene ferito cosa fare

Se la rottura è stata solo parziale e determina dolore a rapporti successivi si è a rischio di poter incorrere in ulteriore lacerazione o microfissurazioni. Tuttavia, una correzione chirurgica ambulatoriale è consigliabile in quanto indolore e definitiva mediante una frenuloplastica di completamento.

Utente Salve a tutti, dopo aver avuto un rapporto sessuale non protetto con la mia partner abituale mi sono reso conto che appena sotto la corona del glande sul lato sinistro mi è venuta fuori una piccola escoriazione dovuta quasi certamente alla secchezza vaginale. Questo "strappo" non si è tolto subito e quando faccio sesso mi da molto fastidio e la piccola ferita si riapre.

Tuttavia, in chi lo volesse è possibile la loro rimozione chirurgica in regime ambulatoriale.